full
color
#666666
http://www.archisal.it/wp-content/themes/zap-installable/
http://www.archisal.it/
#f6813e
style2
+39 071 20 22 08

MUSEO NAZIONALE DELL’EBRAISMO ITALIANO E DELLA SHOAH DI FERRARA

Concorso di progettazione. Menzione speciale

Descrizione

Il progetto si basa innanzitutto su due scelte complementari: la prima è quella di conservare il rapporto visivo tra la cinta muraria – considerata una specie di basamento visivo – e l’articolata sequenza di volumi vecchi e nuovi del museo, che vanno a costruire una specie di paesaggio urbano soprastante; la seconda è di rendere il più possibile permeabile, nei limiti accettabili, la cinta muraria, in modo da poter moltiplicare e rendere importanti gli accessi al sito, che dovranno essere la scena riconoscibile delle nuove relazioni di uso e di percezione tra la città e la nuova natura/configurazione del sito.

Altre due scelte complementari appaiono importanti dal punto di vista dell’inserimento urbano.

La prima è il “talled”, un elemento traslucido di facciata che avvolge corpi vecchi e nuovi e attraversa con un percorso sinuoso l’intero complesso del museo, restituendo all’intervento la “grande dimensione” urbana e monumentale che gli compete. La seconda è al contrario nella “dimensione conforme” dei singoli corpi aggiunti, misurati in modo da inserirsi senza traumi nel tessuto residenziale di questa parte del centro storico di Ferrara.

Colophon

STUDIO TECNICO INGG. M.D.F. SYLOS LABINI – capogruppo

Dott. Ing. Mauro Sylos Labini

Dott. Ing. Domingo Sylos Labini

Prof. Ing. Francesco Sylos Labini

Dott. Arch. Giovanna Sylos Labini

 

STUDIO SALMONI ARCHITETTI ASSOCIATI

Arch. Vittorio Salmoni

Arch. Giovanna Salmoni

 

TERMOSTUDI SRL_ Società di Ingegneria

Carlo Nobili

Ing. Giovanni Matteo Massa

Ing. Bruno Roccheggiani

Ing. Roberto Gambelli

Ing. Maria Raffaella Tamburi

 

LABORATORIOPERMANENTE

Arch. Nicola Paolo Russi

Dott. Arch. Angelica Sylos Labini

ARCH. LUCA RIBICHINI

ARCH. MONICA TESTI

 

CONSULENTI

Piero Dello Strologo – esperto in cultura ebraica

Adele Gnocchi – esperto nella progettazione di musei multimediali e didattici

Prof. Arch. Pippo Ciorra – esperto in Allestimenti Museali

Arch. Paolo Alocco – Progettazione Architettonica e del Restauro

Arch. Raffaela Coppari – Progettazione Architettonica e Urbana

Arch. Emanuele Marcotullio – Progettazione Architettonica

Arch. Cristina Maria Ferrara – Progettazione del Paesaggio

 

COLLABORATORI

Arch. Silvia Basti

Arch. Caterina Micucci

Dettagli

Dove: Ferrara (FE)

Anno di redazione: 2010

Link

FUTURE  

EUROPACONCORSI

Rassegna stampa

M.E.I. (Articolo)

 

scroll
Caricamento articoli...
link_magnifier
#8e969a
on
loading
off