full
color
#666666
http://www.archisal.it/wp-content/themes/zap-installable/
http://www.archisal.it/
#f6813e
style2
+39 071 20 22 08

RESTAURO E VALORIZZAZIONE DELL’ANTICO CIMITERO EBRAICO DI ANCONA

Il “campo degli ebrei” si affaccia sul mare Adriatico e si estende per circa 15.000 mq. Sono state ritrovate circa 1058 tra lapidi e cippi: le lapidi più antiche risalgono al XVI secolo le più recenti risalgono al 1860 circa.

Il progetto di restauro del cimitero si è concentrato essenzialmente su tre aspetti.

Il primo è quello relativo alla realizzazione di una nuova recinzione in rete metallica, integrata alla parte di muro ottocentesco recuperata. Si è cercato di conservare quella continuità visuale tra il campo e il mare che ne rappresenta una delle caratteristiche più affascinanti. Lungo il recinto corre un percorso perimetrale, che permette di guardare nel campo e allo stesso tempo integra il cimitero con i percorsi che legano la città ai suoi luoghi monumentali. La rampa pedonale è l’inizio del percorso che giunge a monte al belvedere, luogo di sosta panoramico verso il cimitero, il mare e  il parco;

Il secondo è quello della sistemazione interna, che facilita sia l’accesso del visitatore generico, sia di coloro che hanno parenti o conoscenti sepolti nel campo.

Il terzo riguarda il restauro specifico delle lapidi, la loro catalogazione, l’allestimento di uno spazio in cui il pubblico interessato possa accedere alle informazioni raccolte e “messe in rete”.

Colophon

PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA

Studio Salmoni Architetti Associati

Arch. Paola Salmoni

Arch. Giovanna Salmoni

Arch. Cristina Maria Ferrara

Arch. Carla Lucarelli

Arch. Giovambattista Padalino

Arch. Manuela Vecchietti

 

PROGETTAZIONE STRUTTURALE

Ing. Giuseppe Lucarini

 

Dettagli

Dove: Ancona (AN)

Anno di redazione: 2001

Anno di realizzazione: 2002-2005

 

scroll
Caricamento articoli...
link_magnifier
#8e969a
on
loading
off