Attività

Politiche di sviluppo locale basate sul Cultural Heritage, materiale…

Archisal- azioni sviluppo su base culturale

Politiche di sviluppo locale basate sul Cultural Heritage, materiale e immateriale: paesaggi, cultura, tipicità, creatività.

Interviene Vittorio Salmoni, Coordinatore Dipartimento Territorio e Città ISTAO Ancona e Focal Point Fabriano Città Creativa UNESCO.

Lunedì 10 febbraio 2020 – ore 10:00
Roma, Dipartimento di Architettura, Via Madonna dei Monti, 40 – Sala De Vecchi
vai al PROGRAMMA

 

Attività

Urbanpromo progetti per il Paese

Archisal- urbanpromo reti mobilità integrata

Urbanpromo progetti per il Paese

Dal 12 al 15 novembre, si terrà la nona edizione di Urbanpromo social housing, l’unica sede esistente in Italia in cui annualmente tutti i soggetti operanti nel campo delle politiche abitative si incontrano per fare il punto sui programmi in corso e riflettere sulle prospettive del settore. Negli ultimi anni è risultato evidente il connubio tra social housing e rigenerazione urbana e si è ritenuto quindi appropriato valorizzare le interdipendenze anche nel programma culturale di Urbanpromo, pur mantenendo le specificità identitarie del social housing. All’interno di Urbanpromo Progetti per il Paese l’identità di Urbanpromo social housing emerge dalla specificità dei tre temi che saranno affrontati in questa edizione: l’accesso alle risorse comunitarie; la valorizzazione del patrimonio sociale; gli sviluppi dell’impact investing.

Torino, 12-15 novembre 2019
La Nuvola Lavazza
Vai al SITO

Attività

Urbanpromo green

Archisal- Urbanpromo green 2019 venezia

Urbanpromo green

La terza edizione di Urbanpromo Green 2019 conferma la propria impostazione volta ad approfondire le forme e le modalità del principio guida della sostenibilità alla pianificazione della città e del territorio, ed alla progettazione e realizzazione degli interventi, facendo interagire teoria e prassi, il profilo tecnico-scientifico e le concrete esperienze.

La struttura della manifestazione si articola in sei principali macro-temi dai quali scaturiscono gli argomenti trattati nei singoli convegni e seminari. Urbanpromo Green, come nelle prime due edizioni, si tiene a Palazzo Badoer – sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia.

Venezia, Palazzo Badoer | 19-20 settembre 2019
Vai al SITO

Attività

La nuova centralità della montagna

Archisal- Symbola Treia La nuova centralita della montagna

La nuova centralità della montagna

L’appuntamento di Treia costituisce una tappa nel percorso di preparazione del convegno “La nuova centralità della montagna” promosso dalla Società dei Territorialisti/e, con la collaborazione di numerose altre associazioni culturali e istituzioni, che si svolgerà l’8 e il 9 Novembre di quest’anno presso il convento di Camaldoli, in Toscana, nel cuore delle foreste casentinesi. L’obiettivo della Società dei Territorialisti/e è quello di dar vita ad un “manifesto” che definirà le proposte per una un’agenda politica “dal basso” per la montagna italiana nel contesto europeo, per una sua nuova centralità e una sua nuova civilizzazione.

Interviene Vittorio Salmoni, Focal point Fabriano Città creativa Unesco
mercoledì 3 luglio 2019, ore 14.30 – 18.00
Treia (MC), Teatro Comunale Piazza Arcangeli

Vai al PROGRAMMA

Attività

Fabriano, 15 giugno 2019

Fabriano, 15 giugno 2019.

Il “Forum dei territori fragili”, un’occasione per fare il punto su quanto è stato fatto e su quanto resta ancora da fare dopo il sisma.

Sul palco, tra gli altri:
Maria Francesca Merloni, Goodwill Ambassador UNESCO; Gabriele Santarelli, Sindaco di Fabriano; Maurizio Carta, Prof. Ordinario di Urbanistica presso Università degli Studi di Palermo; i sindaci e gli ingegneri delle Marche.

Attività

Fabriano, 14 giugno 2019

Fabriano, 14 giugno 2019.

La Cerimonia di Chiusura della XIII UNESCO Creative Cities Conference a Fabriano. Sul palco, tra gli altri, Maria Francesca Merloni, Goodwill Ambassador UNESCO e Enrico Letta, Presidente Comitato Scientifico Fondazione Aristide Merloni.
Let’s talk design by Faber: appuntamento al Padiglione del Design, complesso Le Conce, con Carlo Colombo, architetto e designer italiano.

Attività

Fabriano, 13 giugno 2019

Fabriano, 13 giugno 2019.

I delegati delle Città Creative UNESCO si contaminano e scambiano buone pratiche in due riunioni, dedicate a imprenditorialità e istruzione, con Francesco Merloni, Ariston e Fondazione Aristide Merloni, e con Martina De Luca, Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.
Al Padiglione RINASCO, Antonio Forcellino incanta con Leonardo e le due passioni e una folla enorme attende Massimo Cacciari e il nuovo Umanesimo.
Al Padiglione dedicato al Design Luisa Bocchietto, presidente del World Design Organization, ha parlato dei nuovi significati e delle nuove direzioni del design nel mondo: design come strumento per costruire una città sostenibile, design come mezzo di inclusione, di etica e di rispetto per l’ambiente.
Al Padiglione del Cinema “Newmuseum(s)”: per conoscere il valore della storia delle imprese del territorio e come gli archivi che conservano possano essere veicolo di cultura e creatività.

Attività

Fabriano, 12 giugno 2019

Fabriano, 12 giugno 2019.

Il 12 Giugno, la giornata in cui è iniziata Unesco Creative Cities Conference: il saluto del Presidente Mattarella e del Ministro Bonisoli, il Forum dei Sindaci che ha riunito i primi cittadini di metropoli e piccole città di tutto il mondo per discutere con Beppe Severgnini le sfide globali del III Millennio.
E poi un viaggio mozzafiato nei Padiglioni della Creatività, per concludere la giornata con le note magiche dei Cameristi della Scala e di Mistico Mediterraneo, con Paolo Fresu, Daniele Di Bonaventura e A FILETTA e l’incredibile video mapping delle Città delle Media Arts.

Vai al VIDEO 1

Vai al VIDEO 2

Attività

Fabriano, 11 giugno 2019

Fabriano, 11 giugno 2019.

Martedì 11 Giugno, il giorno delle Città dell’Orsa: una sfida meravigliosa per la nostra regione, grazie al grande impegno delle città delle Marche, che hanno realizzato un programma di eventi straordinario e la conclusione della seconda giornata della XIII Creative Cities Conference, con Neri Marcorè e Francesca Merloni sul palco, in un omaggio all’eredità imprenditoriale di Aristide Merloni e alla straordinaria creatività della nostra regione.
Vai al VIDEO 1
Vai al VIDEO 2

Attività

Fabriano, 10 giugno 2019

Fabriano, 10 giugno 2019.

Lunedì 10 Giugno ha avuto inizio la XIII UNEESCO Creative Cities Conference, con l’inaugurazione dei Padiglioni della Creatività e dei due Padiglioni speciali, il Fabriano Paper Pavilion promosso da Fondazione Fedrigoni Fabriano e il Padiglione RINASCO promosso dall’Ambasciatrice UNESCO Maria Francesca Merloni e dalla Fondazione Aristide Merloni.   Vai al VIDEO
Attività

I Progetti di Paesaggio nelle Marche dopo il sisma…

Archisal- Tipicita festival 2020

I Progetti di Paesaggio nelle Marche dopo il sisma del 2016.

Convegno a cura di Vittorio Salmoni, Responsabile Scientifico Area Città e Territorio   Fermo Forum, Via Giovanni Agnelli 8-12 lunedì 11 marzo 2019,  ore 14.30 – 18.30 Aula Crivelli   Verranno riconosciuti 4 CFP agli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori  – Iscrizione sul portale iM@teria nella sezione CORSI DISPONIBILI – ARCHITETTI FERMO VAI AL SITO
Attività

URBANPROMO Progetti per il Paese

URBANPROMO Progetti per il Paese.

Dal 20 al 23 novembre 2018 Milano ospiterà la XV edizione di Urbanpromo “Progetti per il Paese”. Crescita, sviluppo, progresso e apertura internazionale sono concetti che hanno sempre caratterizzato la città di Milano e che Urbanpromo condivide nell’elaborazione del suo progetto culturale. Nel Palazzo della Triennale l’architettura, l’arte e il design creano un’atmosfera unica per i visitatori di Urbanpromo. Dai curiosi agli addetti ai lavori, dagli amministratori agli studiosi: l’evento avrà un bacino di presenze eterogeneo con l’interesse comune di arricchirsi di nuove conoscenze e di estendere la propria rete di relazioni. Urbanpromo “Progetti per il Paese” è formato da una esposizione di progetti e da un qualificato programma di convegni. L’esposizione di progetti è ospitata nel Salone d’Onore del Palazzo. I progetti sono visionabili sia attraverso modalità rappresentative tradizionali (pannelli, video, plastici), sia accedendo alla Gallery on-line grazie alle postazioni appositamente realizzate. L’alto profilo scientifico, tecnico e culturale di Urbanpromo è garantito dal programma di convegni, seminari e incontri. I grandi temi attuali della rigenerazione urbana, dello sviluppo sostenibile, dell’abitare sociale, trovano diretto riscontro attraverso la presentazione di iniziative e progetti originali, in grado di innescare stimolanti confronti e di promuovere la diffusione delle innovazioni.   Milano, 20-23 novembre 2018 Palazzo della Triennale   Vai al SITO Vai al PROGRAMMA
Attività

Forum internazionale sull’accessibilità

Fabriano Città Creativa Unesco sarà presente al Forum dell’Accessibilità di Torino Design of the City 2018 il 16 ottobre nella sezione dedicata ai contributi delle Città Creative.

Nella sessione mattutina, per “La città ideale: verso l’Annual Meeting 2019 a Fabriano” intervengono Francesca Merloni, Goodwill Ambassador per le Città Creative Vittorio Salmoni, Focal point Fabriano Città Creativa Unesco, 

 

Torino – Aula Magna Cavallerizza Reale, via Verdi 9

martedì 16 ottobre 2018 | ore 9:00 – 18:00

 

Vai al PROGRAMMA

Attività

ISTAO INCONTRA IVREA

ISTAO INCONTRA IVREA.

3a edizione

Il programma è dedicato agli Alumni, Soci e partner ISTAO e rappresenta un’occasione importante di riflessione sulle radici della nostra Scuola di Formazione. Ripercorreremo la storia e il pensiero di Adriano Olivetti, come imprenditore e animatore del territorio e della Comunità. In quest’anno particolare, in cui la città di Ivrea ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità con il titolo di “Città Industriale del XX secolo”, pensiamo che riflettere sulla possibilità di rigenerare città e territori attraverso cultura, valori umani, ambientali e architettonici sia importante per le future generazioni.   Ivrea, 28-29 settembre 2018 Vai al SITO
Attività

FORME

FORME.

Vittorio Salmoni, Focal Point Fabriano Città Creativa, partecipa alla tavola rotonda “I Principi di Orobie – The Cheese Valley: un Patrimonio di Creatività, Sostenibilità e Conoscenze Tradizionali”   Bergamo, Palazzo della Ragione – Sala delle Capriate venerdì 28 settembre 2018 – ore 15:30   Scarica il PROGRAMMA
Attività

IL NOSTRO TEMPO

Domenica 23 settembre alle ore 11:30 presso Palazzo della Corgna interverrà l’arch. Vittorio Salmoni “Abitare il Futuro. Come cambieranno le nostre città?”

Città della Pieve (PG), 21-22-23 settembre 2018

Vai al SITO

Vai al PROGRAMMA

Attività

URBANPROMO GREEN

URBANPROMO GREEN.

Sulla scia della prima edizione, Urbanpromo Green rinnova l’esplorazione delle innovazioni che le politiche di sostenibilità generano nella pianificazione urbanistica e territoriale, nella progettazione urbana e architettonica, nelle tecniche costruttive e nella erogazione dei servizi urbani. L’impostazione della manifestazione è ampia e al tempo stesso selettiva. Ampia, perché Urbanpromo Green spazia dalle infrastrutture verdi e blu alla sicurezza urbana, dall’impiego delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione alla forma urbana. Selettiva, perché Urbanpromo Green presenta iniziative originali, inedite o comunque ancora poco note al di fuori del proprio contesto, individuate attraverso la rete qualificata di relazioni che l’INU, i suoi soci, le Università, possiedono in ambito nazionale. Urbanpromo Green si ripropone. Come nella prima edizione, avrà luogo a Palazzo Badoer – sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia. Il 20 e il 21 settembre saranno i giorni dedicati alla manifestazione.   Venezia, 20-21 settembre 2018 Palazzo Badoer, Scuola di Dottorato IUAV   Vai al SITO
Attività

Annual Meeting 2018: la grande giornata di Fabriano

Annual Meeting 2018: la grande giornata di Fabriano.

Nel 2019, Fabriano accoglierà i delegati di 180 città del mondo, provenienti da 72 paesi, per la riunione mondiale delle Città Creative dell’UNESCO. Arte, creatività, innovazione, sostenibilità, sviluppo e coesione sociale, ricostruzione e resilienza: l’Italia al centro del dibattito su come costruire un nuovo modo di vivere insieme. Dopo l’apertura dei lavori, affidata a Francesca Merloni, Fabriano protagonista della giornata conclusiva del Meeting UNESCO: presentati logo e progetto del Meeting 2019 che si terrà nella città della Carta   Katowice, 15 giugno 2018   Vai al SITO Vai al VIDEO di presentazione
Attività

XII Annual Meeting delle Città Creative UNESCO

XII Annual Meeting delle Città Creative UNESCO.

Il XII Annual Meeting delle Città Creative UNESCO si è svolto nelle città polacche di Cracovia e Katowice. Fabriano ha partecipato all’evento dal 10 al 16 giugno: giorni densi di appuntamenti in cui tutto il Network delle Città Creative UNESCO ha potuto confrontarsi sui risultati raggiunti, stabilendo le strategie per il futuro.   Krakow – Katowice (Poland) | 12-15 giugno 2018   Vai al SITO dell’evento Vai al SITO di Fabriano Creativa    
Attività

Maria Francesca Merloni Goodwill Ambassador UNESCO for Creative Cities

Maria Francesca Merloni Goodwill Ambassador UNESCO for Creative Cities.

Il direttore generale Unesco Irina Bokova, nella sede di Place de Fontenoy a Parigi, ha conferito a Maria Francesca Merloni l’onorificenza di Ambasciatrice di Buona Volontà Unesco, per il suo impegno nell’ambito del progetto delle “Città Creative Unesco”, unica italiana nominata per l’anno in corso e la più giovane in assoluto. VAI ALL’ARTICOLO Ansa Marche VAI ALL’ARTICOLO Il Velino  
Attività

URBANPROMO GREEN

URBANPROMO GREEN.

La prima edizione di Urbanpromo Green si tiene a Venezia, presso Palazzo Badoer, Scuola di dottorato IUAV, il 21 e 22 settembre 2017. La particolare sede dichiara l’identità di un evento centrato sulle innovazioni nel campo della sostenibilità applicata alla pianificazione della città e del territorio. La manifestazione culturale, snodo di relazioni tra ricerca scientifica, professioni tecniche, amministrazione pubblica, mondo delle imprese, intende realizzare una rappresentazione olistica della città che si evolve guardando al futuro sotto la spinta delle numerose e varie innovazioni di cui sono portatrici le più stimolanti esperienze in corso.   L’Arch. Salmoni cura e coordina i seguenti convegni:
  • I PAESAGGI DELLE ACQUE | giovedì 21 settembre, Aula ex Biblioteca – ore 11:00-18:00
  • CICLOVIE E CAMMINI | giovedì 21 settembre, Aula D – ore 9:30-13:30
  • CARDETO CYBERPARK. Luogo di storia, cultura, natura, connettività | venerdì 22 settembre, Aula ex Biblioteca – ore 9:30-13:30
  Venezia, 21-22 settembre 2017 Palazzo Badoer, Scuola di Dottorato IUAV   Vai al SITO  
Attività

RINASCO

RINASCO.

Il discorso del Sindaco Mario Scagnetti San Ginesio, sabato 22 luglio 2017   San Ginesio, 8.000 abitanti, 80 kmq di territorio 700 metri sul livello del mare. Centro di cultura, istruzione e formazione da sempre. La scuola normale presente fin dal 1881, poi divenuta le nostre magistrali. Una delle più antiche tradizioni teatrali con un teatro ligneo fin dal 1547 e il suo patrono, san Ginesio santo protettore degli attori, mimi e musici. Una Città ricca di arte e di storia. Patria di Alberico Gentili ideatore del diritto internazionale, consigliere della regina Elisabetta docente di diritto civile presso l’università di Oxford. Città in piena salute. Attenzione: Sono dati dei primi anni 60 e riferibili alla maggior parte dei territori degli appennini. Che cosa ha perso nel frattempo questo territorio: Ha perso vivacità ed energia. Si è spenta la vivacità a causa del venir meno della prospettiva. La vivacità necessita di uno sguardo sul futuro. Questi paesi non hanno più uno sguardo sul futuro perché esso è necessariamente legato ai programmi, agli obietti, ai sogni. E’ legato alla gioventù che programma la propria vita e quella dei loro figli. Il miracolo del dopo guerra è stato la voglia di futuro che tutti avevano. Oggi parliamo molto spesso di post terremo, del sisma del 24 agosto, del 26 e del 30 ottobre ma io credo che il sisma nei nostri territori sia presente ininterrottamente dalla prima metà degli anni 60. Senza scosse e quindi subdolo ed invisibile che consuma dal di dentro. Dal 1936 al 1951, in 15 anni San Ginesio perde solo 138 unità, dal 1951 al 1971, quasi nello stesso lasso di tempo, san Ginesio perde 2730 unità. Questo è il vero terremoto da cui questi territori non si sono più ripresi…….Un terremoto sociale ben più grave dell’attuale dovuto alla mancanza di prospettive e alla mancanza di lavoro. Perdiamo definitivamente pezzi della nostra comunità, perdiamo le famiglie giovani che vanno verso la costa, verso il distretto della calzatura privando la comunità d’origine della loro intraprendenza e vivacità tanto che sono arrivato a pensare, che, oramai, più o meno inconsciamente questi territori avessero accettato di lasciarsi andare come se non fosse possibile RINASCERE, ritornare ad essere non come eravamo prima ma ciò che eravamo prima: un punto riferimento. Poi ad un certo punto della nostra storia, prepotente arriva un 6.5. Un disastro! Oltre 1000 sfollati, il 100% del patrimonio religioso inutilizzabile, il 100% del patrimonio pubblico inutilizzabile e in totale, il 68% dell’intero patrimonio immobiliare del territorio non utilizzabile. Perse quattro scuole su sei. In questo periodo però è stata evidente la grandezza dell’animo umano. Quanta solidarietà abbiamo avuto e quante relazioni umane sono nate, dalle quali poi, come conseguenza naturale nascono progetti. Desidero citare l’Università di Camerino ma anche la Compagnia delle Opere insieme alle quali stiamo già immaginando qualche cosa di importante. Oggi queste relazioni sono la ricchezza più grande da mettere a disposizione di questo territorio. E’ un piacere e una fortuna, nonché un grandissimo stimolo avere la possibilità di andare incontro al futuro insieme a voi. Essere coinvolti dalla Fondazione Merloni, da Francesca Merloni che ringrazio per la sua vicinanza, avere la possibilità di un alto contraddittorio che ci impedisca di morire delle nostre convinzioni. Avere riferimenti di così alta cultura e visione, il tutto sotto lo sguardo dell’ Unesco il cui direttore generale Irina Bokova ci ha voluto onorare della sua presenza, permetterà a questi territori di rinascere interpretando il loro ruolo adeguato al XXI° secolo. San Ginesio vuole rinascere rinnovando la sua esperienza nella istruzione, nella formazione, nella valorizzazione dei laboratori artigianali, essendo anche sede dell’unica scuola professionale della lavorazione legno del centro Italia e vuole anche essere sede di pensiero ed innovazione verso nuove forme di lavoro compatibili con il nostro territorio. San Ginesio come città laboratorio Unesco per lo sviluppo dell’appennino. L’innovazione e la tecnologia ci salveranno. Ne sono convinto. Oggi abbiamo fatto il primo passo. La strada è lunghissima ma importante è sapere quale prendere, dove andare, con chi percorrerla e percorrerla con decisione. Non amiamo lamentarci e non ci piace cercare alibi ma questa volta sappiamo con certezza che pur immaginando la strada, se non la percorreremo insieme, non ce la faremo perché intorno a questi territori c’è troppo silenzio e le discussioni ed i programmi troppo spesso perdono forza lungo la strada. Questi territori devono vivere per se stessi e perché dalla loro rinascita dipende la sostenibilità delle vicine città di riferimento. Sarà un bel cammino, entusiasmante, facciamolo insieme.   Grazie
Attività

MASTER ISTAO | CITTà E TERRITORIO

MASTER ISTAO | CITTà E TERRITORIO.

STRATEGIE E STRUMENTI INNOVATIVI PER LA PROTEZIONE DAI RISCHI DEI TERRITORI IN CRISI   ISTAO e UNIVPM Università Politecnica delle Marche, in collaborazione con SIU Società Italiana degli Urbanisti e INU Istituto Nazionale di Urbanistica, organizzano il primo Master universitario italiano di II livello Città e Territorio: strategie e strumenti innovativi   VAI AL SITO  
Attività

Forum Regionale dei saperi sociali e territoriali

Forum Regionale dei saperi sociali e territoriali.

Questo appuntamento promosso dalla Regione Marche con la collaborazione scientifica di AASTER, Agenti di sviluppo del territorio e con il supporto di Consorzio Marche Spettacolo (CSM), è il primo di almeno tre momenti di riflessione collettiva orientati al rapporto tra saperi sociali e territoriali e “ricostruzione” post sisma.   Macerata, 26 maggio 2017 | ore 10:00 Teatro della Società Filarmonico Drammatica Via Gramsci, 30   VAI AL SITO SCARICA IL PROGRAMMA SCARICA IL PROGRAMMA DEL FORUM  
Attività

Delegazione della Gyeongsang National University – Corea del Sud,…

Delegazione della Gyeongsang National University – Corea del Sud, in visita a Fabriano.

Gyeongsang National University sta attualmente seguendo una ricerca mirata al progetto di Candidatura della città di Gimhae in Corea del Sud che ha intenzione di entrare a far parte del Network Creative Cities UNESCO per la sezione Crafts and Folk Art, Artigianato e Tradizioni Popolari. La Città di Gimhae vanta un importante patrimonio storico-culturale e antiche tradizioni.   Fabriano, 5 maggio 2017   VAI AL SITO Fabriano creativa
Attività

CARDETO CYBERPARK

CARDETO CYBERPARK.

LUOGO DI STORIA, CULTURA, NATURA, CONNETTIVITA’ Interviene l’Arch. Vittorio Salmoni La partecipazione al convegnoè valida per il riconoscimento di 2 CFP da parte dell’Ordine degli Ingegneri e 4 CFP da parte dell’Ordine degli Architetti   martedì 4 aprile 2017, ore 9:30 | Ancona Facoltà di Economia “Giorgio Fuà”, Piazzale Martelli n.8   SCARICA IL PROGRAMMA
Attività

TERREMOTO: RICOSTRUIRE LE COMUNITÀ, GLI EDIFICI, IL TERRITORIO.

Venerdì 17 marzo 2017 – ore 9:00

Presso Ristorante “Chiaroscuro”, Via Carlo Urbani n.12 – Belforte del Chienti (MC)

SCARICA IL PROGRAMMA

 

Tutti i Soci sono invitati a  partecipare al Laboratorio Territoriale organizzato da INU Marche che si terrà il giorno giovedì 16 marzo 2017 dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso Palazzo Bonfranceschi, via Leopardi, centro storico di Belforte del Chienti; in allegato la scheda descrittiva delle attività previste nel laboratorio.

SCARICA IL PROGRAMMA del Laboratorio

Attività

LUOGO COMUNE

LUOGO COMUNE.

La filosofia, la politica, la scrittura, l’arte, la musica come strumenti per mettere in discussione e ripensare il concetto di città, attraverso la mappatura del nostro “luogo comune”. è questa l’idea forte dell’evento promosso dalla Fondazione Aristide Merloni e dalla Città Creativa dell’UNESCO a Fabriano, dal 28 al 30 ottobre.   Fabriano, 28/29/30 ottobre 2016 VAI AL PROGRAMMA Video Fabriano LUOGO COMUNE 2106 – Giornata 1 Video Fabriano LUOGO COMUNE 2016 – Giornata 2 Video Fabriano LUOGO COMUNE 2016 – Giornata 3
Attività

SVILUPPO TERRITORIALE A DRIVER CULTURALE: UN PERCORSO IN DIVENIRE

SVILUPPO TERRITORIALE A DRIVER CULTURALE: UN PERCORSO IN DIVENIRE.

METODI, STRUMENTI E STRATEGIE DELLA SPERIMENTAZIONE IN CORSO NELLE MARCHE Seminario / Giornata di studi INU MARCHE Sezione dell’Istituto Nazionale di urbanistica, in collaborazione con ISTAO   venerdì 22 aprile 2016, ore 14:30-18:30 Villa Favorita, via Zuccarini n.15 -Ancona   SCARICA IL PDF Corso accreditato dall’ordine Architetti PPC della Provincia di Ancona    
Attività

INTERVISTA A PAOLA SALMONI

In prossimità del Giorno della Memoria, che si celebra il 27 gennaio di ogni anno in commemorazione delle vittime dell’Olocausto, pubblichiamo questa interessante video-intervista a Paola Salmoni (1921-2003) che, insieme a suo fratello Claudio Salmoni, ha fondato nel 1954 ad Ancona lo Studio Salmoni.
Questa versione ridotta dell’intervista, realizzata da Marzia Castelli nel 2012 per Demanio Marittimo-Km 278, è un estratto di quella realizzata a Paola Salmoni da Manoela Menasci nel 1998 su richiesta di Steven Spielberg, che nel 1994, ispirato dall’esperienza vissuta durante le riprese di Schindler’s List, fondò la Survivors of the Shoah Visual History Foundation – divenuta USC Shoah Foundation – The Institute for Visual History and Education – con lo scopo di raccogliere video-testimonianze di sopravvissuti e di altri testimoni della Shoah.

VEDI IL VIDEO

Attività

SAPERI ARTIGIANI

SAPERI ARTIGIANI.

Un viaggio animato nell’universo dell’organo a canne. Video didattico realizzato per il museo delle scienze di Camerino, nell’ambito del progetto “Saperi Artigiani” all’interno del Distretto Culturale Evoluto A.M.A.M.I. della Regione Marche e grazie ad una rete di partner pubblici e privati. http://www.saperiartigiani.it/ http://www.dceamami.it/ http://www.archisal.it/portfolio/distretto-culturale-evoluto-a-m-a-m-i-2/
Attività

LA CASA DI ESTER

LA CASA DI ESTER.

Ideazione della mostra: Francesca Merloni Organizzazione generale e produzione: V. Salmoni | Civita – N. Gambini | Fondazione Aristide Merloni – C. Massi Coordinamento scientifico: Luisa Laureati Briganti con Giulia Lotti   Allestimento. Progettazione: Archisal – V. Salmoni, R. Coppari con V. Bizzarri Interventi di: Gregorio Botta Realizzazione: Guidobaldi S.p.A., Gabriele Simei   Fabriano, 11 ottobre 2015 Pinacoteca Civica Bruno Molajoli   SCARICA IL PDF SCARICA IL COLOPHON
Attività

La casa di Ester

La casa di Ester.

ALLESTIMENTO DELLA MOSTRA PERMANENTE PER LA DONAZIONE DI ESTER MERLONI ALLA CITTA DI FABRIANO
Pinacoteca civica Bruno Molajoli, Fabriano (AN)
11 ottobre- 8 novembre 2015
INAUGURAZIONE
Domenica 11 ottobre h 15
ORARI DI APERTURA
tutti i giorni da martedì a domenica h 10-13 e 16-19
INGRESSO LIBERO
Attività

FABRIANO FILM FEST

Meeting Città Creative

Fabriano, 30 maggio 2015

 

all’interno della

Festa Internazionale del Cortometraggio della Città di Fabriano

III Edizione

Fabriano, 29-30-31 maggio 2015

vai al sito

 

Attività

PREMIO DI FOTOGRAFIA “ARTURO GHERGO” 2015

PREMIO DI FOTOGRAFIA “ARTURO GHERGO” 2015.

Il Premio “Arturo Ghergo” è un progetto del Distretto Culturale Evoluto delle Marche A.M.A.M.I., acronimo di ‘Azioni-Molteplicità-Arte-Manifattura-Innovazione’, promosso dalla Regione Marche Capofila: UNICAM – Università degli Studi di Camerino | Ideazione del progetto: Arch. Vittorio Salmoni a cura di Denis Curti   Montefano, 30 maggio – 27 settembre 2015 Spazio Ghergo scarica il flyer scarica il colophon    
Attività

“Sviluppo nuovo senza fratture – Le Marche pensano il…

“Sviluppo nuovo senza fratture – Le Marche pensano il loro futuro”.

Progetto istituzionale March e+20 Sabato 8 novembre, alla Facoltà di Economia “Giorgio Fuà” (Aula A di Piazzale Martelli – Ancona) L’incontro, aperto alla comunità marchigiana, è promosso nell’ambito del progetto istituzionale “Marche +20”. Il programma prevede gli interventi del presidente della Regione Gian Mario Spacca, del coordinatore scientifico Marche +20 Pietro Alessandrini, del direttore Irpet (Istituto regionale programmazione economica della Toscana) Stefano Casini Benvenuti. Nel corso dell’incontro pubblico verranno rilanciati i temi della programmazione regionale orientati a uno sviluppo innovativo e senza fratture, che sappia valorizzare il modello policentrico delle Marche.  
Attività

La città ideale

Fabriano Città Creativa UNESCO è un sogno che si è avverato, un cambiamento profondo in cui cultura, territorio, capitale umano rappresentano gli investimenti più importanti che possiamo fare a favore della comunità.

All’interno di tutto questo la CITTA’ IDEALE è l’ambito della trasformazione in Officina di cultura a cielo aperto, nel qual eFabriano si apre all’accoglienza dei più prestigiosi protagonisti della scena artistica internazionale.

Il programma completo è consultabile sul sito di Fabriano Creativa

 

Attività

DEMANIO MARITTIMO KM-278

DEMANIO MARITTIMO KM-278.

Torna per la quarta volta DEMANIO MARITTIMO.KM-278, incontri con protagonisti internazionali, mostre, rassegne video, performance. Ideato e curato da Cristiana Colli e Pippo Ciorra è promosso dalla rivista MAPPE- Gagliardini Editore e dall’Associazione DEMANIO MARITTIMO.KM-278 con la collaborazione del MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, della Regione Marche e del Comune di Senigallia e con il supporto di un’ampia rete di imprese, istituzioni, associazioni culturali. Venerdì 18 Luglio 2014 dalle 18:00 alle 6:00 Marzocca di Senigallia Lungomare Italia 11 il programma completo è consultabile qui
Attività

COESIONE E’ COMPETIZIONE – perchè l’Italia deve fare L’ITALIA

COESIONE E’ COMPETIZIONE – perchè l’Italia deve fare L’ITALIA.

SAVE THE DATE – FESTIVAL DELLA SOFT ECONOMY Il Seminario Estivo conclude la seconda edizione del FESTIVAL DELLA SOFT ECONOMY che si terrà: Mogliano (martedì 24 giugno) Camerino (mercoledì 25 giugno) Macerata (giovedì 26 giugno)   Per informazioni contattare Symbola – Fondazione per le Qualità Italiane Tel 06.45430941  Fax 06.45430944  e-mail: info@symbola.net   www.symbola.net
Attività

PRESENTAZIONE PUBBLICA DCE A.M.A.M.I.

PRESENTAZIONE PUBBLICA DCE A.M.A.M.I..

Presentazione pubblica e conferenza stampa Lunedì 16 Giugno ore 10:00 Palazzo Ducale – Sala degli Stemmi, Camerino   Programma 10:00 Accoglienza e registrazione 10:30  Saluti del Magnifico Rettore Prof. Flavio Corradini 10:45 Intervento di Daniele Salvi per l’assessorato ai  beni e alle attività culturali della Regione Marche 11:00 Prof. Andrea Spaterna  Presentazione dello  stato dell’arte 11:30 Conferenza Stampa 12:00 Presentazione dell’Agenda del Distretto Culturale Evoluto AMAMI 12:30 Firma del Contratto di Partenariato 13:00 Conclusione dei lavori
Attività

UN PROGETTO PILOTA PER L’AREA DI TORRE DEL PARCO…

UN PROGETTO PILOTA PER L’AREA DI TORRE DEL PARCO E LANCIANO.

Presentazione Per un progetto di sviluppo locale Daniele Salvi Consigliere provinciale Interventi Un inquadramento territoriale: consulta per lo sviluppo e nuove opportunità dalla programmazione europea 2014-2020 Flavio Corradini, Rettore UNICAM Completare la Pedemontana e salvare dal degrado le Casermette On. Irene Manzi La realtà produttiva e le possibili azioni di sostegno Barbara Temperilli, Presidente Cna Camerino Una strategia territoriale per un nuovo sviluppo Vittorio Salmoni, Architetto Reti logistiche e della mobilità per il riequilibrio territoriale Stefano Belardinelli, Presidente Contram Le emergenze culturali e ambientali come traino per lo sviluppo dell’area Luca Maria Cristini, Architetto Proposta  Un tavolo operativo per un progetto pilota Intervengono i Sindaci di Camerino, Castelraimondo e Pioraco, i Presidenti delle Comunità montane di Camerino e di San Severino Marche, la Provincia di Macerata, la Fondazione Ma.so.gi.ba e UNICAM Dibattito Conclusioni La sinclinale camertino-fabrianese: un asse strategico per il riequilibrio territoriale Pietro Marcolini, Assessore regionale Bilancio e Cultura La comunità territoriale è invitata a partecipare
Attività

I SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI

I SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI.

Presentazione del libro “I SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI – trasformazioni fra globalizzazione e crisi” a cura di Massimo Omicciolo (Banca d’Italia) Giovedì 3 Aprile2014 – ore 14:30 – Aula “C” Facoltà di Economia “Giorgio Fuà” – Piazzale Martelli,8 – Ancona
Attività

AMAMI – Azioni, Molteplicità, Arte, Manifattura, Innovazione

AMAMI – Azioni, Molteplicità, Arte, Manifattura, Innovazione.

Presentazione del progetto di Distretto Culturale Evoluto AMAMI: un modello di distretto economico – culturale che si distingue per un metodo di  “co-progettazione multilocalizzata”, che persegue quali obiettivi specifici l’integrazione degli attori locali, la rappresentatività del territorio, l’azione multidisciplinare, l’innovazione dell’industria della cultura. Evento in programma durante la manifestazione Tipicità a Fermo, 16 Marzo 2014 ore 17.00 – Teatro dei Sapori – Sala Picena Intervengono: ANDREA SPATERNA – pro-rettore UNICAM, FRANCESCA MAGNI – Manager di Progetto,VITTORIO SALMONI – Coordinatore di Progetto Saranno inoltre presenti dei Partners del progetto AMAMI
Attività

LA RIGENERAZIONE URBANA ALLA PROVA

LA RIGENERAZIONE URBANA ALLA PROVA.

Vittorio Salmoni partecipa alla tavola rotonda del seminario sul tema della rigenerazione urbana. Presiede: Prof. Massimo Sargolini, SAD  Intervengono: Roberta Cocci Grifoni (SAD), Marina Dragotto (AUDIS), Alessandro Coppola (Assessorato alla Trasformazione Urbana di Roma Capitale- Politecnico di Milano) Seminario organizzato dalla città di San Benedetto del Tronto, UNICAM – Scuola di Architettura e Design “Eduardo Vittoria” e ANCI.  
Attività

L’ascensore del Passetto ad Ancona

L’ascensore del Passetto ad Ancona.

Intervento di Vittorio Salmoni a Radio Radicale.it Conduce: Nicolas Ballario con Oliviero Toscani, intervengono in collegamento telefonico Vittorio Salmoni e Maurizio Sebastiani Argomento della trasmissione: l’ascensore del Passetto ad Ancona. Qui il link per ascoltare la registrazione della trasmissione
<