Archisal- Matelica Enoteca comunale COPERT

Enoteca comunale di Matelica

Intervento di completamento dei servizi e dell’arredo

COLOPHON

Progetto architettonico:


ARCHISAL Studio Salmoni Architetti Associati


Arch. Vittorio Salmoni


Arch. Paolo Alocco


Arch. Viviana Veschi

DETTAGLI

Luogo: 

Matelica (MC)


Committente: 

Comune di Matelica


Anno di redazione: 

2015


Anno di realizzazione: 

2015

Previous
Next

Il progetto per l’enoteca comunale di Matelica all’interno dell’ottocentesco teatro Piermarini, interviene sugli spazi del foyer e del bar, puntando alla creazione di uno spazio flessibile, capace di offrire un servizio sia per il teatro, che come vera e propria Enoteca Comunale. All’ingresso è stata collocata una pedana in legno che funge da piccolo palco per eventi e da seduta informale prima dell’inizio degli spettacoli teatrali. La biglietteria, originariamente posta di fronte all’ingresso, viene spostata sul lato opposto e sostituita da un mobile attrezzato che possa restare chiuso durante gli orari di apertura della sola enoteca.Elemento più rappresentativo dell’intervento è però la parete attrezzata continua, realizzata con pannelli rivestiti in microcemento color ossido di ferro, che si sviluppa a “L” sul perimetro degli ambienti del foyer e dell’enoteca. Essa integra diversa funzioni: sul lato destro nasconde lo spazio guardaroba e si trasforma poi in panca per sedersi ai tavoli, mentre sul fondo del locale e a sinistra, in corrispondenza del balcone, diventa espositore per le bottiglie e cela il banco per la preparazione delle degustazioni.

Il progetto riguarda la variante al progetto “ENOTECA COMUNALE: INTERVENTO DI COMPLETAMENTO DEI SERVIZI E DELL’ARREDO” presentato con Domanda di aiuto n.11938 -0449909|19/06/2014|R_MARCHE|GRM|AEA|A|300.40/2011/AFP/7 ammessa a finanziamento con Prot.n.0815597/13-11-2014 nell’ambito del bando pubblico del G.A.L. “Colli Esini San Vicino” in attuazione del PSR 2007-2013 ASSE 4 – attuazione dell’approccio leader – misura 4.1.3 “strategia di sviluppo locale – qualità della vita e diversificazione – sottomisura 4.1.3.5 Tutela e riqualificazione del territorio rurale – misura 3.2.3 sub1) Interventi di recupero di beni culturali minori in funzione della fruizione pubblica.