Recupero a destinazione residenziale dell’ex Ospedale Umberto I

COLOPHON

Coordinamento e progettazione:


ARCHISAL Studio Salmoni Architetti Associati


Arch. Vittorio Salmoni


progettista incaricato e direttore dei lavori


Arch. Giovanna Salmoni


Arch. Raffaela Coppari


Arch. Cristina M. Ferrara


Arch. Manuela Vittori


Geom. Alfredo Filippetti

Progettazione botanico vegetazionali:


Studio Minelli – Negroni

Progettazione impiantistica:


Termostudi srl – Società di Ingegneria

DETTAGLI

Luogo:

Ancona (AN)

Committente e Impresa:

Santarelli Costruzioni S.P.A

Anno di redazione: 2008

Anno di realizzazione: in corso

LINK

Santarelli  Costruzioni Termostudi

 
 
Previous
Next

Il progetto riguarda il recupero a destinazione residenziale secondo le previsioni del Piano di Recupero Area _APC2, dell’area dell’ex Ospedale Umberto I di Ancona, posto tra il Parco Urbano del Cardeto e la città. Il complesso ospedaliero a padiglioni risalente al 1906-10 ha un’immagine ben radicata nella memoria storica della città, per la quale risulta un “margine urbano” di grande valore.

L’intento generale è stato in sintesi quello della conservazione del carattere di unitarietà di tutto il complesso e della valorizzazione sia del patrimonio architettonico che del notevole patrimonio botanico-vegetazionale, come “filtro” tra l’area a parco e la città consolidata. Per far questo il progetto ripristina percorsi già esistenti e ne crea di nuovi su tracce preesistenti, evidenziando punti panoramici ed eliminando ogni barriera posta nel tempo sul fronte urbano. Il progetto ASI, (art.1 NTA del PdR), disciplina gli interventi di carattere strutturale comprendenti opere pubbliche di urbanizzazione e opere nei lotti privati , e contempla quattro Ambiti: Ambito Sistemico del Verde; Ambito Sistemico della Viabilità-; Ambito Sistemico delle Reti Tecnologiche; Ambito Sistemico dei Materiali e degli Arredi.