Archisal Numana - Variante PRG OK COPERT

Variante generale al prg di Numana in adeguamento al piano del Parco del Conero

COLOPHON

Coordinamento ambito insediativo:
ARCHISAL Studio Salmoni Architetti Associati
Arch. Vittorio Salmoni

Ambito naturalistico-valutazione ambientale strategica:
Arch. Riccardo Picciafuoco

Ambito geologico e geomorfologico:
Dott. geol. Daniele Stronati

Ambito della mobilità:
RIGHETTI E MONTE Ingegneri e Architetti Associati
Ing. Franco Righetti
Arch. Michele Monte

Ambito archeologico:
ARCHEOLAB
Dott. Maurizio Bilò

DETTAGLI

Luogo: Numana (AN)
Committente: Comune di Numana
Anno di redazione: 2016
Anno di approvazione: 2019

Previous
Next

La Variante Generale al PRG di Numana è stata predisposta in adeguamento al Piano del Parco del Conero ed ha perseguito una strategia di valorizzazione delle ingenti risorse del territorio comunale in chiave ambientale e di innovazione, attraverso l’impiego diffuso di processi smart, per un deciso rafforzamento e rinnovamento dell’offerta turistica , fonte economica primaria del Comune. Un ampio processo partecipativo, avviato dalla amministrazione Comunale, ha consentito che i contenuti della Variante fossero conosciuti, discussi e approvati dalla comunità locale e dai tanti soggetti interessati e coinvolti. 

a) impostazione metodologica coerente con lo sdoppiamento del PRG.
– l’adeguamento alla Variante del Piano del Parco del Conero ne costituisce il livello strutturale;
– l’individuazione delle trasformazioni/rigenerazioni del tessuto urbano in ambiti strategici ne costituisce il livello operativo;
– la città consolidata governata dalle NTA del PRG ne costituisce la componente regolamentare.

b) utilizzo diffuso della evidenza pubblica per attuazione di obiettivi strategici di Piano
– la fattibilità dei progetti proposti dai privati che contribuiscono al raggiungimento di obiettivi pubblici;
– l’abbattimento della distanza temporale tra pianificazione e attuazione degli interventi.

c) nuovo piano della mobilità in chiave smart, sharing, parcheggi ad uso temporaneo;
d) mobilità dolce;
e) i Permessi a Costruire convenzionati come strumento di attuazione diretta del piano.